SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Nella giornata di sabato 23 ottobre i Carabinieri di Acquaviva, coadiuvati dal Nucelo Radiomobile del Comando di San Benedetto hanno arrestato due giovani residenti a San Benedetto per detenzione di droga a fini di spaccio.

Si tratta di H.D. 18enne di origini senegalesi e M.M. 23enne sambenedettese. Nell’appartamento dei due è stato trovato di tutto: cocaina, eroina e hashish per un quantitativo totale di 30 grammi in dosi già confezionati e pronti per lo smercio.

La cosa più grave è che si pensa che i due avevano il compito di rifornire i teenager della città per festini a base di droghe.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 901 volte, 1 oggi)