RIPATRANSONE – Si è svolta nella serata di venerdì 15 ottobre presso l’Hotel Romano di Ripatransone, il congresso del Pd per l’elezione del nuovo responsabile politico e il rinnovo del consiglio direttivo. 
Al dimissionario Sandro Rocchetti (che abbandonò l’incarico quando l’ex Pd, passato all’Idv, venne nominato assessore regionale) è succeduto il trentenne ripano Giovanni Piunti, agronomo e imprenditore nell’agricoltura e allevamento bovino nella storica azienda di famiglia, da poco rientrato dalla sua biennale esperienza di studio negli Usa.  
Nel corso del congresso si è tenuto anche il rinnovo del consiglio direttivo, per il quale sono stati eletti 24 giovani  aderenti, dodici uomini e altrettante donne, che vanno ad aggiungersi ad alcuni componenti rieletti del direttivo scaduto, da qui la dichiarazione di Piunti “rinnovamento nella continuità”, che ha connotato l’incontro. 

Nella stessa seduta è stato eletto anche il nuovo segretario provinciale del Pd, Antimo Di Francesco, già vicesindaco del Comune di San Benedetto  e nominati due delegati ripani all’assemblea provinciale del partito: Alessandro Lucciarini De Vincenzi e Barbara Bassetti, che vi parteciperanno insieme al neo segretario e al sindaco Paolo D’Erasmo, in veste di consigliere. 

Numerosi sono stati i partecipanti al congresso ripano, tra cui anche il parlamentare Luciano Agostini e il consigliere regionale Paolo Perazzoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 396 volte, 1 oggi)