ASCOLI PICENO – Aprirà il cartellone del Teatro Sistina al Ventidio Basso, martedì sera 19 e in replica mercoledì 20 ottobre alle ore 20.30, il comico cabaretista Arturo Brachetti.  L’artista, che ha riportato in auge l’arte del trasformismo dopo la morte del famoso Leopoldo Fregoli, incontrerà il sindaco Guido Castelli e gli assessori alla Cultura, Davide Aliberti e alla Pubblica Istruzione Giovanna Cameli, il 20 ottobre alle ore 11.30 nel foyer del teatro Ventidio Basso insieme agli appassionati di teatro e gli studenti degli istituti superiori e dell’Università di Ascoli.

Dopo alcuni anni di assenza come “tuttosolista” del suo spettacolo, Brachetti riparte proprio dal capoluogo piceno  in un one man show che racchiude, come già nel precedente spettacolo  “Uomo dai 1000 volti“,  il meglio del suo repertorio. “Ciak si gira!” è la frase magica che ci evoca il momento in cui l’artefice del cinema crea il sogno, e quella ripresa dall’artista all’inizio di ogni sua trasformazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 150 volte, 1 oggi)