ASCOLI PICENO – Si è tenuta a Roma, nella sede dell’Upi (Unione Province Italiane) la “Conferenza nazionale sui trasporti” a cui hanno preso parte 27 Amministrazioni provinciali. Presente al vertice anche la Provincia di Ascoli rappresentata dall’Assessore ai Trasporti Filippo Olivieri che ha colto occasione per approfondire e portare all’attenzione dell’assemblea alcune problematiche che riguardano specificatamente i servizi nel territorio piceno ma comuni ad altri contesti e realtà della penisola .

Al centro dei lavori, coordinati dall’Assessore ai Trasporti della Provincia di Verona Giovanni Mozzi, è stata la problematica della razionalizzazione del sistema trasportistico alla luce della Finanziaria. Una tematica molto sentita che ha visto tutti gli amministratori presenti convergere sull’importanza di approntare politiche condivise in un ambito così strategico e funzionale come quello dei trasporti sollecitando Governo e Amministrazioni Regionali a promuovere mirati interventi.

Nel corso del summit sono state affrontate anche altre questioni di rilievo come l’affidamento con gara dei servizi di trasporto, la copertura finanziaria dei contratti già in essere da parte delle Regioni e la richiesta di verifica delle modalità di affidamento con gara dei servizi di trasporto.

“E’stato una appuntamento istituzionale molto costruttivo e ricco di spunti di interesse che ha visto sul tavolo dei lavori numerose questioni di grande rilievo per il sistema del trasporto pubblico locale – ha evidenziato l’assessore Olivieri dando l’opportunità alle Province di confrontarsi su problematiche molto sentite per le rispettive comunità di riferimento come il trasporto per disabili, studenti e pendolari. L’impegno forte della Provincia – ha concluso Olivieri – in sinergia con tutti gli enti locali e il Governo Centrale, sarà quello di lavorare per una articolazione dei servizi vicina alle esigenze dei cittadini individuando le opportune risorse ed evitando sprechi e duplicazioni”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 42 volte, 1 oggi)