DA RIVIERA OGGI IN EDICOLA

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Negli anni Settanta San Benedetto aveva due squadre di rugby: la Stella Rossa e la Fiamma. Nel fango e nella polvere del Rodi si sfidavano, divisi dall’agonismo ma anche da una rivalità politica che dalla “piazza” si spostava allo sport: “rossi” quelli della Stella, neri quelli della Fiamma. Adesso le cose sono cambiate, ma a San Benedetto ci sono sempre due squadre di rugby: una, storica, la Rugby Samb, l’altra, nata più di recente, la Legio Picena. Si sono divise nel 2007-08, quando la squadra senior della Samb, per disaccordi con la dirigenza, ha dato vita alla Legio, ottenendo ottimi risultati in campo. Così domenica scorsa 17 ottobre, allo stadio Ballarin si è svolto il primo derby sambenedettese, terminato con il risultato di 59 a 10 per la Legio. C’è da dire infatti che la Samb, negli ultimi anni e special modo dopo la “rottura” con la Legio ha puntato tutto sul settore giovanile, facendo crescere con calma i propri ragazzi, che magari a livello di senior pagano lo scotto dell’esperienza ma che, entro qualche stagione, potrebbero dire la loro.

Buona l’affluenza di pubblico che ha applaudito entrambe le squadre. L’avvio dell’incontro ha visto un predominio territoriale della Legio che però soltanto dopo 10 minuti è andata in meta grazie ad una percussione di Iaconi ben sostenuto poi da Testa. Da quel momento i legionari hanno giocato con più scioltezza grazie al lavoro di Stracci, Festa e di tutta la linea tre quarti con a capo capitan Corso: la pressione esercitata sulla Samb ha fatto sì che il primo tempo terminasse sul 21-0. Stessa musica ad inizio ripresa, fino al 35-0, dopo di che i giovani della Samb realizzano due mete fino a portarsi sul 35-10 (marcatori Moskwa e Raffaelli). A quel punto il risultato evolve fino al 59-10 finale. Una giornata comunque di festa sportiva, con un solo rammarico: se Legio e Samb unissero le forze probabilmente ora avremmo una squadra davvero imbattibile in tutte le categorie.

LEGIO PICENA: La Riccia, Spinozzi,  Angelini M., Citeroni, Iaconi, Corso, Palestini, Buonamici, Stracci, Testa, Festa, Mecozzi, Palma, Gagliardi V., Gagliardi R.. A disposizione: Allani, Bruni, Falcioni, Spina, Di Rosa, Riccio E., Riccio A.
RUGBY SAMB: Zambianchi G., Zambianchi A., Raffaelli, Curi, Moskwa, Cantalamessa, Ciccarelli, Mascitti, Zambianchi Al., Fusco, Valentini, Del Colle, Partemi, Annibali, Piergallini. Coach Settimio Valentini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 426 volte, 1 oggi)