ASCOLI PICENO – E’ stato presentata lunedì mattina presso la Camera di Commercio di Ascoli la settima edizione del Salone delle attrezzature e dei prodotti alimentare Tech&Food, in programma dal 24 al 26 ottobre al centro Fiere “Orlando Marconi” di Monteprandone.

Si tratta della prima edizione nel Piceno, dopo che le  precedenti sei si erano svolte tutte a Civitanova. «L’obiettivo è quello di creare sinergie con i territori limitrofi, a partire dal vicino Abruzzzo. Siamo a cavallo tra due province, due regioni, ma anche due parti d’italia, siamo in una posizione di baricentro che deve essere valorizzata» ha spiegato il presidente della Camera di Commercio Adriano Federici, che ha patrocinato l’evento con un finanziamento di 15 mila euro che ammortizzano la spesa totale calcolata in 120 mila euro. Promotore della tre giorni dedicata ad alberghi, bar, ristoranti e altre strutture ricettive è la Cooperativa Adriatica presieduta da Gabriele Giudici che, insieme al presidente dell’Ente Regionale Manifestazioni Fieristiche  Dante Merlonghi ha illustrato il programma.  L’Abruzzo partecipa con la collaborazione dell’Eco Tur.

L’obiettivo del salone è quello di confrontare le conoscenze e le tecnologie tra i vari operatori del settore al fine di migliorare le strutture ricettive, l’accoglienza, i servizi, e favorire  così una crescita di tutto il sistema per renderlo più competitivo specialemnte sui mercati esteri.

Tra le varie iniziative in programma ci sarà domenica 24 alle ore 16 il convegno “Quali eventi per quale territorio (tra le polemiche carie… un possibile percorso)“, in collaborazione con l’Università politecnica delle Marche; lunedì 25 il concorso Cappuccino dell’anno in collaborazione con Bar.it; alle 11 l'”Officina dei sapori” con i maestri del gusto; alle 16 una tavola rotonda sulle energie rinnovabili per le strutture ricettive; martedì durante tutta la giornata ci sarà l'”Oscar delle pizza” al quale parteciperanno  sei istituti albreghieri mentre alle 11si terrà il convegno “Qualità, ambiente e sicurezza nei pubblici esercizi e nelle attività ricettive: vantaggi delle gestione certificata”. Parteciperanno oltre cento espositori provenienti da tutta Italia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 288 volte, 1 oggi)