SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Giunta comunale ha approvato il Piano Pluriennale delle Opere Pubbliche, comprendente oltre a quello in corso, anche gli anni 2011, 2012 e 2013. Come già anticipato in precedenza, si tratta di un progetto per ora molto più teorico che pratico, in quanto l’amministrazione Gaspari è a fine mandato e gli investimenti previsti per i periodi successivi al 2011 potrebbero mutare con l’insediamento di una maggioranza di diverso colore politico.

Intanto, per l’anno prossimo è prevista per conto terzi la realizzazione di Piazza San Pio X con un investimento di 1 milione 224 mila euro nell’ambito del Piano particolareggiato presentato recentemente. Poi nell’elenco (consultabile in formato pdf fra i documenti allegati a questo articolo) sono previsti sempre in “conto terzi” dei parcheggi interrati in Piazza Caduti del Mare (3,7 milioni) e nella Stazione ferroviaria (3 milioni).

Sarà poi anche la volta di Via Pasubio e del tanto predicato sottopasso, con la quota spalmata su due bilanci (1.224.000 euro nel 2011; 2.448.000 euro nel 2012) e delle annunciate scogliere emerse nella zona nord del lungomare con successivo ripascimento, che vedrà il contributo da parte della Regione Marche per un importo di circa 1 milione.

Sempre in ambito del lungomare, dovrebbe inoltre essere imminente l’inizio della riqualificazione della seconda parte del litorale. I lavori tuttavia sono vincolati dalla cessione delle quote societarie del Centro Agroalimentare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 428 volte, 1 oggi)