MONSAMPOLO DEL TRONTO – I Carabinieri di Monsampolo hanno arrestato a Spinetoli presso l’abitazione della sorella E.N., un 23enne albanese, per inosservanza ad un decreto di espulsione dal territorio italiano.

Lo stesso era stato fermato non più di dieci giorni fa per la stessa infrazione ma se l’era cavata con una intimazione a lasciare il paese entro cinque giorni. Questa volta invece per lui sono scattate le manette ed ora si trova rinchiuso nel carcere di Marino del Tronto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 188 volte, 1 oggi)