ASCOLI PICENO – Trasparenza amministrativa e corretta gestione del personale. Saranno questi i temi della due giorni organizzata dal Comune di Ascoli in collaborazione con l’Assemblea Legislativa delle Marche e l’Anci (Associazione Nazionale Comuni d’Italia).

I lavori del convegno, moderato dal direttore generale del Comune di Ascoli, Antonino Minicuci, inizieranno il 14 ottobre alle 9:30 nella sala convegni Alfredo Scipioni del centro congressi della Camera di Commercio. L’iniziativa coinvolgerà esponenti politici e sindacali, personalità del mondo accademico e giuridico, nonché rappresentanti del mondo economico e degli ordini professionali.

Ai partecipanti sarà distribuito un cd-rom con una serie di informazioni utili per rendere più facili i rapporti con la pubblica amministrazione per cittadini e imprese. In particolare, vengono forniti l’indirizzo dell’ufficio e il nominativo del responsabile competente per le varie tipologie di istruttoria, la modalità e i termini per l’inoltro della domanda e i tempi di risposta dell’Ente, oltre ai moduli necessari per ogni procedimento.

All’introduzione curata dal sindaco di Ascoli, Guido Castelli, seguiranno gli interventi di Andrea Cardone, docente di Diritto pubblico all’Università di Firenze; Donato Limone, docente di Scienza dell’amministrazione alla Sapienza di Roma; Francesca G. M. Sica della Luiss di Roma; Gabriele Carlotti del Consiglio di Stato e Giuseppe Cogliandro della Corte dei Conti.

Nel pomeriggio, a partire dalle 14:30, si proseguirà con Maria Barilà, dirigente del dipartimento Funzione Pubblica; Pierluigi Mastrogiuseppe e Rosario Saloperto, dirigenti dell’Aran (Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni); Maurizio Petriccioli, segretario confederale Cisl, e Antonino Minicuci, direttore generale del Comune di Ascoli Piceno.

Venerdì 15 i lavori riprenderanno alle 9 con Filippo Saltamarini, docente di Diritto pubblico dell’Università di Perugia; Stefano Pozzoli, ordinario della Ragioneria di Stato; Claudio Galtieri, procuratore generale della Corte dei Conti della Toscana; Maurizio Ramazzotti, consigliere comunale di Ascoli Piceno; Francesco Bruno, presidente nazionale dell’Ardel (Associazione ragionieri dipendenti enti locali) e Alberto De Roberto, presidente emerito del Consiglio di Stato.


ASCOLI PICENO – Trasparenza amministrativa e corretta gestione del personale. Saranno questi i temi della due giorni organizzata dal Comune di Ascoli in collaborazione con l’Assemblea Legislativa delle Marche e l’Anci (Associazione Nazionale Comuni d’Italia).

I lavori del convegno, moderato dal direttore generale del Comune di Ascoli, Antonino Minicuci, inizieranno il 14 ottobre alle 9:30 nella sala convegni Alfredo Scipioni del centro congressi della Camera di Commercio. L’iniziativa coinvolgerà esponenti politici e sindacali, personalità del mondo accademico e giuridico, nonché rappresentanti del mondo economico e degli ordini professionali.

Ai partecipanti sarà distribuito un cd-rom con una serie di informazioni utili per rendere più facili i rapporti con la pubblica amministrazione per cittadini e imprese. In particolare, vengono forniti l’indirizzo dell’ufficio e il nominativo del responsabile competente per le varie tipologie di istruttoria, la modalità e i termini per l’inoltro della domanda e i tempi di risposta dell’Ente, oltre ai moduli necessari per ogni procedimento.

All’introduzione curata dal sindaco di Ascoli, Guido Castelli, seguiranno gli interventi di Andrea Cardone, docente di Diritto pubblico all’Università di Firenze; Donato Limone, docente di Scienza dell’amministrazione alla Sapienza di Roma; Francesca G. M. Sica della Luiss di Roma; Gabriele Carlotti del Consiglio di Stato e Giuseppe Cogliandro della Corte dei Conti.

Nel pomeriggio, a partire dalle 14:30, si proseguirà con Maria Barilà, dirigente del dipartimento Funzione Pubblica; Pierluigi Mastrogiuseppe e Rosario Saloperto, dirigenti dell’Aran (Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni); Maurizio Petriccioli, segretario confederale Cisl, e direttore generale del Comune di Ascoli Piceno.

Venerdì 15 i lavori riprenderanno alle 9 con Filippo Saltamarini, docente di Diritto pubblico dell’Università di Perugia; Stefano Pozzoli, ordinario della Ragioneria di Stato; Claudio Galtieri, procuratore generale della Corte dei Conti della Toscana; Maurizio Ramazzotti, consigliere comunale di Ascoli Piceno; Francesco Bruno, presidente nazionale dell’Ardel (Associazione ragionieri dipendenti enti locali) e Alberto De Roberto, presidente emerito del Consiglio di Stato.



Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 183 volte, 1 oggi)