SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E fu così che San Benedetto conobbe da vicino la Tnt 48 Replica, il “mostro nero” del cantiere navale Metamarine. Imbarcazione da diporto dalla linea accattivante, livrea nera e motoristica potentissima mutuata dal Reparto Corse campione del Mondo nel Powerboat Uim Gps: ambitissima da danarosi arabi o statunitensi (e anche italiani) che l’hanno ammirata da vicino al Salone Nautico di Genova, installata in posizione obliqua su una sorta di rampa di lancio.

Tutto made in Piceno, dalla progettazione alla componentistica. Il “mostro nero” è stato esposto nel pomeriggio di mercoledì, in occasione della Festa del Patrono che vede numerosi momenti aggregativi nella vicina piazza dei Caduti del Mare.

Si tratta di un omaggio che il direttore tecnico di Metamarine, Marco Pennesi, ha voluto fare alla città che poche ore prima lo aveva premiato con il Gran Pavese Rossoblu.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 960 volte, 1 oggi)