ALBA ADRIATICA – Confezionavano dosi di marijuana che una volta rivendute avrebbero fruttato circa 6mila euro. Sono stati arrestati con l’accusa di concorso in detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio due giovani di Alba Adriatica, Pierpaolo Pagnottoni, di 28 anni con precedenti di polizia, e G.A., 22 anni, incensurata. La coppia era alle prese con circa 600 grammi di droga quando in casa hanno fatto irruzione i Carabinieri del Nucleo operativo di Alba Adriatica, che hanno eseguito l’arresto in flagranza di reato. Oltre alla marijuana sono stati sequestrati anche due bilancini di precisione. Entrambi sono stati condotti nel carcere di Castrogno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.033 volte, 1 oggi)