SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Piceno d’Autore”: il 16 e il 17 ottobre la città delle palme ospita la prima edizione di una originale kermesse culturale tutta dedicata al libro e agli scrittori.
Promossa dall’associazione “I luoghi della scrittura” assieme all’amministrazione comunale e alle librerie, il festival vedrà nei pressi della Rotonda Giorgini dei gazebo che ospiteranno trentadue autori nostrani e più di venti tra le maggiori case editrici nazionali.

Venerdì alle 21 presso l’Hotel Calabresi un gustoso “antipasto” con la presentazione del nuovo libro “Sulla Corda” del docente-scrittore sambenedettese Francesco Tranquilli, messosi già in luce con il godibilissimo giallo “Black out”, ambientato in un Istituto Alberghiero cittadino trasfigurato dalla finzione letteraria.

Sempre al Calabresi, sabato mattina, il convegno “Fare libri nel XXI secolo” in cui verrà consegnato il Premio Piceno d’Autore 2010 a Michele Rossi, editor della Rizzoli insignito della scultura di Paolo Annibali per aver scoperto il giovane talento Silvia Avallone.
Veniamo al programma della domenica: ci saranno incontri con gli editori e interverranno nomi prestigiosi come Mondadori, Fazi, Emmons, Corbo, Zefiro. Nei pomeriggi di entrambe le giornate al Caffè Moretti brevi “Incontri con l’autore”: Luca Leone protagonista della discussione su “Bosnia Express” (sabato 16 alle 17), Elido Fazi con il volume “Bright star” ispirato alla vera storia di Keats (sabato 16 alle 18.15), Italo Moscati con un volume su Greta Garbo (domenica 17 alle 17), Angelo Guglielmi con la storia della letteratura italiana e “Il romanzo e la realtà” (domenica 17 alle 18.15).

Dedicato ai bambini e alle favole l’intermezzo Fàvolà: le favole lette verranno liberate nel cielo legate a dei palloncini insieme ad un buono acquisto che darà diritto a chi lo troverà di ricevere in omaggio il libro che raccoglierà le favole più gradite ai piccoli giudici.

Grandi le attese da parte del presidente de “I luoghi della scrittura” Cinzia Carboni, dall’assessore alla Cultura Margherita Sorge e del vicepresidente Mimmo Minuto, che sottolinea come il festival paghi lo scotto di svolgersi in continuità con la Fiera del Libro di Francoforte, “subito dopo la pausa estiva e con fondi limitati, che hanno ridotto la presenza delle 91 case editrici inizialmente previste”.

Tutte le informazioni e il programma dettagliato dell’evento sono disponibili sul sito www.picenodautore.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 264 volte, 1 oggi)