SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Disavventura tragicomica nella giornata di sabato per Giulietta Capriotti, trapassata per qualche ora a sua insaputa. Un’impiegata municipale avrebbe infatti ricevuto telefonicamente la notizia del presunto decesso della Presidente del Consiglio Comunalee e successivamente si sarebbe messa in contatto con dirigenti e primo cittadino per verificare il fatto.

Proprio l’irreperibilità della stessa Capriotti ha scatenato il passaparola e la preoccupazione di amici e colleghi di entrambi gli schieramenti politici, allarmati dalle mancate risposte al cellulare della diretta interessata.

“Sono viva e vegeta, questi episodi allungano la vita”, scherza oggi l’esponente del Pd, che aggiunge sorridendo: “Forse qualcuno venuto a conoscenza del mio viaggio a Lourdes e ha pensato a male”.

“Non mi ero accorta di nulla – conclude – solo sabato pomeriggio il sindaco Gaspari mi ha informato. Appena mi ha visto mi ha abbracciato spiegandomi ciò che era accaduto”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 987 volte, 1 oggi)