MARTINSICURO – Avventori di un bar molestati da un extracomunitario ubriaco. L’episodio è avvenuto in un locale del centro di Martinsicuro, dove domenica 10 ottobre un senegalese, in evidente stato di ebbrezza, ha ripetutamente importunato i clienti. Il titolare dell’esercizio commerciale ha più volte invitato l’uomo a calmarsi, ma poiché gli appelli continuavano a cadere nel vuoto, ha deciso di chiamare i Carabinieri. E’ giunta quindi sul posto una pattuglia della locale stazione.

Quando i militari hanno chiesto i documenti all’extracomunitario, si è scoperto che si trattava di un irregolare già colpito a settembre da provvedimento di espulsione, emesso dalla Questura di Ascoli Piceno. Il senegalese, piuttosto che rispettare l’ordinanza, aveva preferito spostarsi dalle Marche in Abruzzo, trovando una sistemazione a Martinsicuro. E’ stato pertanto arrestato per violazione della legge Bossi-Fini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 217 volte, 1 oggi)