SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Va all’Ascoli il derby del canestro: la Cestistica ha infatti superato il Basket Samb per 81 a 75 al termine di un incontro molto bello. Decisivo il cambio di passo dei bianconeri nel finale di gara: dopo aver condotto l’incontro dall’inizio, a causa di un calo dovuto alla ridotta panchina i rossoblu si erano riportati sotto, grazie ai continui cambi di coach Romano e alle accelerazioni di Ricchiuti e Dohaz, ma poi non vi è stato più nulla da fare. Sugli scudi, per Ascoli, capitan Eduardo Mazzella, autore di 28 punti.
Ascoli ha condotto per l’intera gara portandosi fino a 15 punti di vantaggio ma 2 minuti e 40 secondi dal termine il grande sforzo agonistico della Samb faceva sì che i rossoblu si portassero sul +4. Cambio di schieramento in casa ascolana e, grazie ad una tripla fondamentale di Mazzella, ecco che a 18 secondi dal termine i bianconeri si portavano a loro volta sul +4. Sfuma poi il terzo tiro libero della Samb e sull’ultima azione ecco fissato il risultato finale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 410 volte, 1 oggi)