GROTTAMMARE – Triplo appuntamento , questa settimana, con il programma culturale organizzato dall’associazione Blow Up di Grottammare.
Si comincia il 12 ottobre alle 21.30 con il consueto film del martedì al Kursaal che, questa settimana, sarà “Chiedi alla polvere” diretto dal regista Robert Towne e trasposizione cinematografica del romanzo omonimo scritto da John Fante nel 1939. Grazie a Tom Cruise in veste di produttore Towne, già Oscar per la sceneggiatura di “Chinatown”, porta sullo schermo il romanzo di Fante facendo vestire a Colin Farrell i panni di Arturo Bandini. L’opera cinematografica purtroppo non rende giustizia a quella letteraria, soprattutto perché cancella la stupenda maledizione della scrittura di Fante che aveva tanto colpito Charles Bukowski al punto di far ripubblicare i libri dello scrittore italoamericano.

Il secondo appuntamento della settimana è per giovedì 14 ottobre olle ore 20.30 presso il Ristorante Sabya Beach del lungomare di Grottammare, dove verrà proposta una “Cena Fantiana”. La serata verrà preparata con cura e estro dagli chef del Sabya, in collaborazione con Enzo Angelini e Giorgio Fazzini. Alla cena interverranno anche Filippo Massacci, Aurelio Carassai. Letture del libro di Fante saranno a cura di Edoardo Ripani e Fernando Micucci. Per info e prenotazioni n°339.6409483 oppure: associazioneblowup@email.it

Venerdì 15 ottobre invece, presso la Sala delle Culture a Cossignano, sarà inaugurata anche la sezione collaterale “Naufragi ed Approdi”. Alle ore 21.15 verra proposto il film “Dove sognano le formiche verdi” diretto da Werner Herzog nel 1984. Ambientata nell’Australia degli aborigeni, l’opera di Herzog è un film sconsolato che contempla il fallimento della civiltà occidentale, ma, al contempo, una favola ecologica di grande impatto lirico e visivo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 141 volte, 1 oggi)