CENTOBUCHI (MONTEPRANDONE) – Giornata calda e soleggiata, il catino del Nicolai ospita questa settima giornata del campionato di serie D girone F. Le formazioni
SAMB Lima, Zero, Nicolosi, Oresti, Pulcini, Mengo, D’Angelo (83′ Grieco), Rulli, Covelli, Ogliari (64′ Zazzetta), Bianchi (64′ Di Vicino) A disposizione: Chessari, Evangelisti, Piunti, Grieco, Zazzetta, Carioti, Di Vicino
All Tiziano Giudici
LUCO CANISTRO Fontanarosa (90), Pomponi (52′ DI Genova), Zazzara (91), Priore, Antonelli, Marinilli, Ciappini (91), Conte (92) (Lusi 45′), Chicco, Berardi, Marangon (64′ Bisegna). A disposizione Croce (91), Mariani (91), Lusi (92), Morelli (91), Di Genova, Bisegna, Buffone (90). 
All Roberto Sorrentino
Arbitro Claudio Pellegrini di Roma
Assistenti Guglielmo Giovanni e Simone Menicocci di Albano Laziale
Ammoniti Pomponi, Marangon (L), Mengo, Nicolosi, Oresti, Di Vicino, Lima    

Assente Pazzi, Bianchi e Covelli sono i punteros rossoblu, anche oggi in divisa verde. Porterà fortuna? Tutti se lo augurano
Bianchi lanciato, corner (2′)
Corner, mischia, Covelli in girata, nulla di fatto
Ci prova il Luco con Zazzara, tiro a lato  
Cross di Nicolosi, Covelli di petto spalle alla porta, rovesciata sporca, cerchiamo invano un corner
Il campo piccolo non agevola un gioco arioso
12′ tiro cross dalla fascia sinistra di Pomponi, parata 
 
Buona fase Samb, ottimi raddoppi sulla destra di D’Angelo e Ogliari, la palla gira
Covelli spesso in fuorigioco, i centrali abruzzesi salgono bene
19′ ammonito Pomponi, brutto fallo su Covelli sulla mediana 
Oresti batte in pallonetto, sprecato
24′ Corner, palla fuori a sinistra per Oresti, destro teso sul primo palo, parato
I marsicani chiudono bene, pressando alti i portatori di palla
30′ ancora fuorigioco discusso fischiato a D’Angelo
33′ Chicco ha uno spiraglio, avanza centralmente, ciabattata 
34′ Rete di Covelli, palla lunga da dietro lanciata da Mengo, Bianchi spizza di testa facendo scorrere il pallone e allungando sulla fascia sinistra, avanza da ultimo uomo Covelli, penetra e insacca in diagonale sul palo basso opposto
39′ D’Angelo atterrato sul vertice destro dell’area. Punizione, batte Oresti, esterno alto centrale
40′ punizione dalla trequarti per i marsicani, Priore cerca un suggerimento, la palla va sul fondo innocua
Un minuto dopo ci prova Bianchi in tandem con Covelli, stoppato al momento del tiro
Ammonito Mengo per un fallo sulla trequarti, era diffidato
43′ punizione di Priore, Conte devia di testa, palla sul fondo
Corner dei marsicani dopo una deviazione di testa di Pulcini sopra la traversa, devia Chicco di nuca, palla fuori
L’arbitro fischia la fine provvisoria delle ostilità, la Samb conduce meritatamente, anche il Luco Canistro non è squadra arrendevole e negli ultimi minuti com un paio di attacchi e di corner ha denotato di essersi ripreso psicologicamente dalla botta subita ad opera di Covelli.
Stesso copione di Atessa, e prima ancora di Samb-Venafro. Terreni di gioco stretti e corti, che facilitano chi si difende. E la Samb non può e non deve, e fortunatamente non è, la squadra che ha da difendersi.
Un buon gioco da parte dei Giudici boys, che conducono meritatamente anche se non ci sarà da demordere. Bisognerà mettere da parte leziosismi, buttare in campo energia e spinta fisica, insomma, in una definizione semplice ma non banale, “gli attributi”.
SECONDO TEMPO 
  

Nei marsicani esce Conte, entra l’altro under Lusi
5′ Ammonito Marangon
6′ Punizione Samb dalla fascia sinistra, scodella Oresti, devia Bianchi di testa, Mengo dal fondo rovescia e rimette in mezzo, corner, Pulcini svetta, deviazione alta del centrale rossoblu 
10′ cartellino giallo per Nicolosi, brutta entrata sul piede di Berardi
12′ corner Samb: fallo in attacco
18′ fasi di gioco veloci, confuse, piene di imprecisioni. Giallo per Oresti
21′ doppio cambio per noi, fuori Ogliari e Bianchi, dentro Zazzetta e Di Vicino
Giudici è passato a un 4-4-2 puro
24′ raddoppio Samb su rigore: Di Vicino entra da sinistra, dribbling a rientrare, tiro a incrociare, entra Zazzetta sulla respinta corta del portiere e viene atterrato in corsa dalla parte opposta dell’area. Batte Di Vicino, sinistro sull’angolo sinistro, portiere dall’altra parte
28′ ammonito Di Vicino per un accenno di reazione dopo essere stato scaraventato a terra e anche un pò provocato da Marinilli
31′ diagonale insidioso di Bisegna, pericoloso ma a lato
34′ Tre a zero: altro rigore per la Samb, fallo di mano di Zazzara sul cross di Zazzetta dal fondo sinistro. Di Vicino batte come prima, semprebasso sul palo sinistro, Fontanarosa intuisce ma non ci arriva  
45′ gran discesa di Bisegna sulla sinistra, tiro dal fondo e respinta di pugni di Lima
47′ Bisegna servito per vie centrali insacca un meritato gol con un bel diagonale sinistro

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.101 volte, 1 oggi)