SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I Verdi, il cemento, la megavariante e la collina. Il rappresentante del “Sole che Ride” in consiglio comunale, Andrea Marinucci, difende il suo partito dalle critiche del consigliere di Rifondazione Daniele Primavera, che ha accusato i Verdi di aver lasciato passare sotto silenzio l’estensione (dal sindaco definita meramente formale e non operativa) alla collina dell’area interessata dalle potenziali nuove edificazioni connesse alla Megavariante.
Afferma Marinucci: “Spinto dall’astio e dal rancore verso tutti coloro che non gli danno ragione, Primavera ha attaccato ancora una volta i Verdi. Oggetto del contendere la delibera di giunta di martedì 5 ottobre (tra l’altro l’Assessore Canducci era assente) che, per evitare ricorsi dei proprietari dei terreni compresi tra l’A14 e la Statale, richiama quanto già approvato dal consiglio comunale con la nota delibera del dicembre 2009 sulla variante urbanistica, estendendo verso ovest l’area interessata dal bando. Il consigliere di opposizione – continua Marinucci – fa finta di non sapere che verrà pubblicato un bando allo scopo di raccogliere le proposte dei privati e, successivamente, l’amministrazione aprirà la procedura cosiddetta di dialogo competitivo per individuare la proposta che meglio soddisfa le esigenze pubbliche. Il nostro partito, sin dall’inizio, ha affermato che la variante oltre a essere coerente con lo Schema Direttore approvato dal consiglio comunale, non dovrà prevedere edificazioni in collina e nell’area Brancadoro, destinata a parco pubblico, e dovrà risolvere definitivamente il problema della sottostazione di via Piemonte e dei tralicci di via Bianchi”. 
Marinucci poi propone a Primavera questa obiezione: “Anche lui ha sottoscritto un programma di mandato che prevedeva, tra le priorità, lo spostamento della sottostazione”.

 “L’amministrazione comunale in sede di dialogo competitivo valuterà attentamente le proposte al fine di rispettare tali indirizzi condivisi da tutta la maggioranza e fatti propri dal bando con previsione di punteggi premianti”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 593 volte, 1 oggi)