SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un romanzo fantasy al servizio dell’ambiente. Ad affrontare la difficile prova di coniugare avventura e impegno sono Lorenzo Amadio e Michelangelo La Neve, che esordiscono nella letteratura di genere con ”Cyrus Dikto e la sinfonia dell’Immortale” portando sulla pagina la loro esperienza. rispettivamente, di pubblicitario e di sceneggiatore di fumetti.

I due autori presenteranno il libro il 12 ottobre alle ore 17.30 al TeatroTenda allestito per la festa del Patrono di San Benedetto, in Piazza dei Caduti (parcheggio Calabresi).

Il risultato è un romanzo originale che mescola gli ingredienti classici del fantasy, la lotta del Bene contro il Male, le antichi stirpi di saggi, i demoni, con linguaggi nuovi che rimandano il lettore alla migliore tradizione delle graphic novel e al serrato linguaggio del mondo della pubblicità.

«Esordire a cinquant’anni nella letteratura per ragazzi è di per se un’avventura fantasy – commenta divertito il sambenedettese Lorenzo Amadio -“Cyrus Dikto” è un po’ come i nostri figli: ha alle spalle un passato importante ma rischia di non avere un mondo decente in cui vivere. Insieme a Michelangelo La Neve ho immaginato che a cambiare le regole del gioco siano i ragazzi e l’energia sprigionata dalla loro amicizia. Chi se non loro?»

Cyrus, dal nome irlandese, è un tredicenne con una carriera scolastica difficile un padre pasticcione e una madre antropologa scomparsa durante una missione scientifica. Ed è proprio inseguendo un misterioso omino che promette di fargli incontrare la madre che il giovane Cyrus finirà in prima linea con i compagni di avventura, la piccola cinese Mei Li e il messicano Pedro Peynal, nella lotta contro i demoni di DeuSatan ferocemente determinati a trasformare il pianeta in un deserto di rovine.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 228 volte, 1 oggi)