SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ iniziato sabato scorso il campionato nazionale di serie C1 di tennistavolo al quale partecipa la formazione sambenedettese TT Oikos, promossa la scorsa stagione dopo un torneo esaltante.

Nella prima giornata la formazione del D.T. Vincenzo Agostini ha esordito in casa (palestra Body Line – zona Ascolani) contro l’Antoniana Pescara, retrocessa dalla B e indicata alla vigilia come favorita insieme alla Vita S.Elpidio a Mare. Gli abruzzesi hanno schierato una squadra molto esperta con il fuoriclasse russo Eduard Zakaryan mentre i rossoblu erano nella formazione tipo composta da Alessandro De Vecchis, Stefano De Signoribus, Emile Vidal e Primo Fraticelli come riserva. La partita è stata altamente spettacolare con scambi prolungati e un tasso tecnico di assoluto rilievo. Oltre 2 ore e mezza per assistere al trionfo della Oikos grazie alle maiuscole prove dei suoi atleti che si sono arresi solo all’imbattibile russo. 5 a 3 il punteggio finale per i pescaresi, forse imprevisto ma assolutamente meritato. Sabato prima riprova per la Oikos nella trasferta di Campobasso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 333 volte, 1 oggi)