SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Pdl alle grandi manovre? Nemmeno per sogno. In vista delle elezioni comunali del 2011 il centrodestra sonnecchia rinviando a data da destinarsi qualsiasi occasione di discussione in merito al futuro candidato sindaco sambenedettese del Popolo della Libertà.

“Abbiamo cose più importanti a cui pensare”, ha dichiarato a chiare lettere il coordinatore regionale Remigio Ceroni, confermando i dubbi già esistenti di un certo disinteresse degli alti organi del partito berlusconiano dalla prospettiva della prossima tornata elettorale in Riviera.

San Benedetto è un granello di sabbia rispetto ad altre realtà – prosegue – non noto problemi da dover risolvere, ci sono tanti candidati interessati a sedersi sulla poltrona di sindaco. Mi preoccuperei se al contrario non ci fossero”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 499 volte, 1 oggi)