SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non lasciamoli andare. Inizia oggi la campagna “Every One” contro la mortalità infantile promossa dalla ONlus Save the children patrocinata dal comune di San Benedetto del Tronto e dall’Amministrazione provinciale di Ascoli Piceno. Sono più di otto milioni i bambini sotto i cinque anni che ogni anno muoiono per malattie cosiddette banali e prevedibili (polmonite, diarrea, malaria). Un terzo delle morti è imputabile a malnutrizione. L’associazione, che è la più grande organizzazione internazionale indipendente attiva dal 1919, prospetta delle soluzioni a questo problema: l’allattamento esclusivo al seno, la distribuzione di micronutrienti, il supporto economico a donne e famiglie, i sistemi agricoli e coltivazioni, i centri di cura. Sono misure che vengono realizzate in 36 Paesi del mondo con il sostegno di tanti; tra i testimonial dell’iniziativa 2010 ci sono Fabrizio Frizzi, Giobbe Covatta, Fiona May, la squadra ACF Fiorentina e altri.
“Quest’anno la campagna ha come simbolo il palloncino rosso a rappresentare la fragilità dei bambini”, spiega la coordinatrice  del gruppo cittadino Anna Rosa Cianci, “ed è stata sposata da tutti gli asili nido di San Benedetto del Tronto dove il simbolo rosso verrà affidato a tutti i piccoli e alle loro famiglie. La nostra città è tra le ‘capitali’ italiane della solidarietà”.
“Progetto importante, alto e nobile” lo definisce il sindaco della città Giovanni Gaspari il quale ribadisce l’appoggio a Save the children. Un sodalizio che ha visto in passato l’Amministrazione comunale contribuire alla costruzione di una scuola in Uganda e alla ricostruzione di Haiti.
Per sostenere concretamente “Every One” sarà possibile, dal 6 ottobre fino al 7 novembre, donare 2 euro inviando un SMS al numero 45503.
Il gruppo di San Benedetto del Tronto conta diversi volontari impegnati nell’associazione: Rita Cirelli, Francesca Ferretti, Alessandra Mazzocchi, Emanuela Mazzocchi, Maria Luisa Sossella, Cristian Cameli, Piersilvio De Santis, Anna Rita Venieri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 279 volte, 1 oggi)