ASCOLI PICENO – Il Maggiore Massimiliano Bolognese ha lasciato in questi giorni la sede di Ascoli Piceno per assumere altro prestigioso incarico presso il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Ancona.

La Compagnia di Ascoli Piceno continua al comando del Capitano Orazio Recchioni, Ufficiale proveniente dal Nucleo di Polizia Tributaria di Bologna, arruolato nel Corpo nel 1982, Croce d’Oro per anzianità di servizio militare.

Nel corso della propria carriera, il Capitano Recchioni ha prestato servizio presso le sedi di Predazzo (TN), Brennero (BZ), Lido di Ostia (RM), Castelporziano (RM), Roma e Terni, acquisendo una concreta esperienza, in particolare, nelle attività a contrasto dei traffici illeciti delle sostanze stupefacenti, in virtù della permanenza, per circa 7 anni, presso il Gruppo Operativo Antidroga della Capitale.

Nel corso della cerimonia di avvicendamento, dopo aver accolto il Capitano Orazio Recchioni, il Comandante Provinciale Col.t.SFP Giuseppe Montanaro ha rivolto un sentito ringraziamento al Maggiore Massimiliano BOLOGNESE per l’impegno profuso nel servizio e per contributi professionali offerti nei cinque anni di permanenza alla sede di Ascoli Piceno, rievocando alcune delle operazioni di servizio più significative che hanno caratterizzato le attività della Compagnia di Ascoli Piceno in ambito nazionale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 412 volte, 1 oggi)