ASCOLI PICENO – Di seguito la dichiarazione, rilasciata tramite l’avvocato difensore Anna Laura Luciani,  dei familiari della ragazza sedicenne coinvolta nell’operazione “Facebook”, che ha portato oggi alla sentenza di condanna per Carlo Maria Santini ed Enrico Maria Mazzocchi rispettivamente a  tre anni e quattro mesi e a due anni e otto mesi.

«Sin dall’inizio della vicenda abbiamo sempre dichiarato che confidavamo pienamente nell’operato della magistratura.  Oggi finalmente si è acclarata giudizialmente la verità. Non permane così  dubbio alcuno sulla vicenda e sulla sua dinamica a dispetto di quanto nel corso del tempo è stato dichiarato a giornali e mezzi di informazione da parte degli imputati e dei loro difensori».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 362 volte, 1 oggi)