OFFIDA – L’associazione “Il Circolo” si appresta a tagliare il traguardo dell’ottavo anno di vita e si occupa del monitoraggio dell’attività politico amministrativa, segnalando problemi e suggerendo soluzioni.

Il coordinatore Alberto Premici dichiara che nella prossima assemblea ci saranno nuove adesioni di cittadini, che con senso civico, vogliono occuparsi delle problematiche locali.

Entro l’anno inoltre- conclude il coordinatore – sono previsti due incontri pubblici sui temi del disagio giovanile e sulle società partecipate. Infatti, tra le finalità principali dell’associazione c’è quella di creare un dialogo nuovo e più ampio possibile tra tutte le realtà offidane che intendono operare in modo responsabile, costante e coscienzioso per il bene comune.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 118 volte, 1 oggi)