SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Gentil sesso, ma che pugni! Dal 29 settembre al 3 ottobre il Palasport di San Benedetto ha ospitato la nona edizione dei Campionati Italiani di Pugilato Femminili Elite indetta dalla Federazione Pugilistica Italiana in collaborazione con l’Accademia Pugilistica Kaflot ed il Comune di San Benedetto del Tronto, con il patrocinio della Provincia di Ascoli Piceno e del Comune di Ripatransone. Manifestazione servita al responsabile della Nazionale Cesare Frontaloni anche per selezionare le atlete che parteciperanno alle Olimpiadi di Londra 2012, dove i guantoni in rosa saranno per la prima volta in scena.
Dopo le sfide delle atlete della Juniores e delle Youth, sabato sul ring si sono affrontate le finaliste delle sette categorie di peso in gara (Kg. 48, 51, 54, 57, 60, 64 e 69).
Nei 48 Kg. la finalista Valentina Peloi, della Fearless Boxing Team, è stata battuta dall’esperta sfidante lombarda Silvia La Notte, dell’Ursus. Per le atlete nei 51 Kg. si sono affrontate Elisa Cumini (Monteclarense) e la siciliana Valeria Calabrese (Boxe e Fitness) campionessa italiana in carica dei 48 Kg., passata ora ai 51 Kg., e che domenica si è aggiudicata il titolo e premiata anche come migliore atleta Elite della rassegna.
Per i 54 Kg. si sono sfidate Giada Landi, del Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito, vincitrice del titolo odierno, e la veneta Federica Marangoni, della Soc. Union Boxe Mestre.
Nei 57 Kg. la veneta Valentina David, della Società Boxe Piovese, ha battuto la sfidante laziale Marzia Verrecchia, della Società Il Gladiatore Boxe Academy.
La finale più  attesa dei 60 Kg., è stata vinta dalla campana Marzia Davide, dello Sporting Center, medaglia d’argento ai Campionati Mondiali del 2002, campionessa europea nel 2003 e 2004, medaglia d’argento dell’Unione Europea nel 2009 e italiana nel 2002, 2004, 2005 e 2007 nei 57 Kg., passata ora ai 60 Kg., contro la campionessa italiana in carica Romina Marenda, del Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito.
Nella categoria 64 Kg. le sfidanti sono state Monica Gentili, della Sordini Boxe Fiumicino, e Patti Annunziata dell’Excelsior Boxe di Marcianiseche si è aggiudicata il titolo.
A contendersi la maglia tricolore nei 69 Kg. sono state la campana Viviana Tuccillo Castaldo, dell’Excelsior Boxe di Marcianise, che si è portata a casa il titolo, e la piemontese Laura Passatore, della Boxe Chieri.
Infine per la categoria 75 Kg., il  Capitano della Nazionale Patrizia Pilo, del Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito, ha prevalso su Anna Lisa Ghilardi, della Boxe Stiava.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 866 volte, 1 oggi)