Agli Europei di pattinaggio artistico, svoltisi a Vic (presso Barcellona) tra il 20 e il 25 Settembre, il podio è stato quasi tutto tricolore. L’oro è andato alla coppia italiana Venerucci- Decembrini, mentre l’argento è stato conquistato e confermato, per il terzo anno consecutivo, da Alessandro Fratalocchi e Arianna di Damiano della Società sambenedettese “Diavoli Verde Rosa”.

La coppia ha mostrato sicurezza e migliorate capacità interpretative nella performance, che ha richiesto una difficoltà in più, vista l’introduzione, nel programma, del triplo Rittberger lanciato.

«Il prossimo obiettivo» afferma il tecnico Ivan Bovara, «sarà quello di partecipare ai Campionati Mondiali nel 2011. I nostri due atleti possono contare su un team di allenatori, che collabora con me per raggiungere questo obiettivo, formato da Gaia Grandi e Giovanni Dallarda, Donatella Gramensi e su un gruppo dirigente validissimo. Basti pensare che il Presidente Provinciale Rosa Bovara, il Presidente e il Vice Presidente della
Diavoli Verde Rosa, Lino e AnnaMaria Laghi, erano sugli spalti a sostenere la coppia che, ancora una volta, ha centrato l’argento nella competizione europea».

I due atleti, che tanti titoli hanno portato alla Società, sono costretti ad allenarsi tra Piacenza, Teramo e Campofilone, nel periodo invernale, in quanto, a San Benedetto, mancano strutture coperte idonee agli allenamenti. «E pensare» si rammarica l’allenatore Bovara, «che basterebbe un’economica tensostruttura polivalente, di m 20 x 40, per risolvere i problemi invernali del pattinaggio artistico e corsa nel periodo invernale».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 289 volte, 1 oggi)