SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Verrà presentato stasera mercoledì 29 settembre all’Auditorium comunale (ore 18) il progetto Piedibus, rivolto agli alunni delle scuole primarie Piacentini e Marchegiani. L’iniziativa si inserisce nell’ambito della Settimana di Educazione allo sviluppo proclamata dall’Unesco e che si terrà dall’8 al 14 novembre prossimo.

Il progetto rientra nel Programma nazionale “Guadagnare salute” che vede impegnati il Sistema scolastico e quello sanitario per la definizione di strategie comuni volte a promuovere il benessere della collettività. Il tema su cui riflettere è uno dei nodi cruciali anche per la città di San Benedetto: la mobilità.

In collaborazione con le famiglie e  l’amministrazione comunale, la dirigente Stefania Marini e  i docenti del 3° Circolo lanciano la sfida di un piedibus come scelta semplice ed efficace per cominciare a cambiare le nostre abitudini. Il progetto  ha già raccolto il consenso degli assessori Paolo Canducci e Margherita Sorge e dei presidenti dei Comitati di quartiere interessati (Fede e Gaetani), che parteciperanno alla presentazione in Comune.

All’incontro interverranno anche autorevoli esponenti tecnici del settore sanitario tra cui il dottor Sergio Scalia, medico dello sport e responsabile regionale Progetto “Guadagnare salute”, la dottoressa Romina Fani, nutrizionista, il dottor Alfredo Fioroni.

Durante l’incontro verranno illustrati anche i percorsi ipotizzati, grazie alla collaborazione del Comandante della polizia municipale Coccia e dell’ingegner Bonfigli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 142 volte, 1 oggi)