SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “La maggioranza è in crisi, nel centrodestra ci vuole più partecipazione in vista delle elezioni. Noi siamo pronti”. Lo dice Benito Rossi, ex consigliere comunale di An e alfiere della sezione locale del movimento “finiano” Generazione Italia. “Gaspari e la sua maggioranza hanno problemi seri, ci sono segnali di scricchiolio sull’ampliamento di un palazzo. Figuriamoci cosa avverrà quando discuteranno sul serio della Megavariante”.

“Noi siamo pronti a costituire la lista Futuro e Libertà ed essere presenti nell’agone elettorale sambenedettese, valuteremo le alleanze, non abbiamo preclusioni nell’ambito del centrodestra. Valuteremo prima il programma, poi i candidati”.

Partecipazione, apertura alle liste civiche, discussione nelle sedi di partito. I finiani (fra loro anche Andrea Traini, ex presidente del quartiere Agraria, e Luigi Ursini) citano Giorgio Gaber e il motto “libertà è partecipazione”.

Giorgio De Vecchis aggiunge: “Vorrei rivolgere una sollecitazione anche al Pdl locale, Gaspari fa fatica, nel 2011 si vota, e la politica latita a San Benedetto. Ci facciamo interpreti delle forze civiche che la pensano come noi, stanno aspettando che qualcuno inizi a parlare di programma. Ma questo Pdl che posizione ha sull’urbanistica? Sulla sanità?”

Infine l’invito al Pdl e ai suoi esponenti più in vista. Viene consequenziale pensare che si rivolga ai due papabili candidati sindaco, Pasqualino Piunti e Bruno Gabrielli: “Non si arrocchino dentro ai personalismi e pensino al bene della città”.

LA CURIOSITA’ Lunedì sera regolamento alla mano è stato proprio Piunti a chiedere e ottenere la sospensione del consiglio comunale in virtù del fatto che la pausa tecnica chiesta dal Pd era durata più dei dieci minuti consentiti. Conseguenza secondaria della sospensione, oltre al rinvio del punto sul residence Acquamarina, anche la mancata discussione della mozione sulla crisi dell’ospedale civile presentata dallo stesso De Vecchis. Che dice: “Piunti ha fatto bene a chiedere il rispetto delle regole”. Mentre Piunti da parte sua dice: “Il Pdl è d’accordo con lo spirito della mozione di De Vecchis”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 307 volte, 1 oggi)