MARTINSICURO – PINETO  1–1  (0-0)

MARTINSICURO: Carfagna 6, Vallese 6 (24’ st Paci sv), Piergallini 6, Scarpantoni 5.5, Capretti 6, Colella 6.5, Carboni 5.5, (22’ st Buccinà sv), Tarantella 5.5(17’ st Rossi Finarelli 6,5), Capretta 5.5, Nepa 6, Picciola 6. A disp. Damiani, Massetti, Cimbelli, De Dominicis. All. Fanì

PINETO: Di Furia 6, Asogna D 6, Asogna G 6, Pellone 5.5, Di Furia 5.5, Cesarini 6, Shofolahan 6, Palandrani 5.5 (35’st Rastelli sv), Costantino 6 (15 st Piermattei 5.5), Di Felice 6.5, Macera 5.5. A disp. Di Sante, Di Girolamo, Di Marco, Cellini, Di sabatino. All. Ciarrocchi.

Arbitro Acciavatti di Pescara 5.5 (Solazzi e Bassi)

Reti: 12’ st Di Felice, 30’Rossi Finarelli

Note: Espulsi 13’ st Pellone per doppia ammonizione,37’ st Buccina rosso diretto per un brutto fallo a centrocampo. Ammoniti Capretti e Capretta (M), Asogna D, Cesarini, Costantino e Di Felice (P). Angoli 2 – 1, spettatori 350 circa.

MARTINSICURO – Deve ancora rinviare l’esultanza della prima vittoria in Eccellenza un Martinsicuro con tanto cuore ma poche idee. Fanì non rischia e inizialmente lascia in panchina il bomber Rossi Finarelli, così come il nuovo acquisto, lo junior Buccinà, proveniente dalle giovanili della Vibonese, squadra calabra.

Sull’altro fronte mister Ciarrocchi deve fare a meno degli squalificati Pica e Adorante e schiera tre fuori quota classe 1993. La partita è stata giocata a viso aperto dalle due squadre, ambedue alla ricerca del riscatto dopo le sconfitte di domenica scorsa. La cronaca si apre all’8’ con un ghiotta occasione sui piedi di Costantino, ma è bravo Carfagna nella deviazione. Pronta la risposta dei locali con Capretta che si libera in area con la conclusione che sorvola la traversa. Lo stesso numero nove locale ci riprova alla mezz’ora, con Di Furia che devia.

La ripresa è più viva ed emozionante. Il Pineto va in gol al 12’ con un colpo di testa di Di Felice, bravo a raccogliere un calcio di punizione dalla sinistra di Macera. Passa un minuto e gli ospiti rimangono in dieci per il doppio giallo rimediato da Pellone. Fanì schiera subito Rossi Finarelli, reduce da un infortunio, e propone il tridente in attacco. I locali attaccano a testa bassa e raggiungono il pareggio alla mezzora con Rossi Finarelli pronto a raccogliere a centro area un invito di Colella.

La stessa punta del Martinsicuro pochi minuti dopo non arriva per un soffio su un cross di Capretta, così come Paci manca per poco la deviazione aerea da ottima posizione. Arriva anche il rosso per Buccinà, al suo esordio in maglia biancazzurra, e sono inutili gli ultimi attacchi dei padroni di casa con gli animi che si surriscaldano sul finire della contesa. Contestato da ambedue le formazioni l’operato di Acciavatti. I migliori Colella tra i locali e Di Felice tra gli ospiti.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 167 volte, 1 oggi)