GROTTAMMARE – Il Consiglio comunale di settembre si terrà lunedì 27, come sempre in Comune alle 21.

Sei i punti all’ordine del giorno, fra cui l’”Approvazione definitiva della variante al progetto norma 19″, relativo a una lottizzazione in via Cilea per la quale gli stessi lottizzando avevano richiesto alcune modifiche” e una “Variante al Piano Regolatore Generale, relativamente all’inserimento di due nuove destinazioni all’interno di lottizzazioni industriali lungo la Valtesino. La proposta è quella di rendere più dinamiche, appetibili e funzionali al mercato queste aree, permettendo anche la realizzazione di pubblici esercizi per attività di ristoro e svago e studi professionali e artistici”.

Inoltre si discuterà di una interrogazione presentata dal consigliere Sandro Mariani relativa “alla causa di incompatibilità prevista dall’art. 64 del decreto legislativo numero 267/2000”, di “Iniziative di contrasto alle mafie e di sviluppo della legalità e della trasparenza da parte degli enti locali. Impegno per i comuni a costituirsi parte civile nei procedimenti per mafia che coinvolgono amministrazioni”, punto promosso dai consiglieri Splendiani, Rocchi, Tassella, Vitaletti e Lanciotti, di una “Ratifica di una delibera di giunta comunale riguardante le variazioni di bilancio intercorse dall’inizio dell’anno” e di “Ricognizione degli equilibri di bilancio, cioè la scadenza annuale (30 settembre) per verificare che le entrate e le uscite siano in linea con le previsioni di bilancio”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 101 volte, 1 oggi)