COLONNELLA – Si scalda il clima politico di Colonnella a poco meno di un anno dalle amministrative 2012. Dopo la nascita del movimento “CamminoComune”, è la volta di “Colonnella LiberaMente”, un’associazione costituita da una trentina di soci fondatori riuniti con lo scopo di avviare un dibattito su progetti inerenti lo sviluppo socio-economico della città, da concretizzare poi nella prossima tornata elettorale.

«La nostra associazione – ha spiegato il presidente Franco Cucco – è composta da imprenditori, liberi professionisti, studenti, casalinghe, impiegati, operai: ognuno pronto a dare il proprio contributo personale in varie iniziative che ci siamo prefissi di realizzare».

“Colonnella LiberaMente” è aperta a tutti i cittadini, al di là delle appartenenze politiche o ideologiche, e si prefigge di riunire quante più persone possibile per sviluppare una partecipazione collettiva alla vita amministrativa della città. Alle elezioni 2012 l’associazione sarà presente con un suo programma, poiché tra gli tra gli scopi elencati nello statuto è prevista anche «la partecipazione alle consultazioni elettorali tramite proprie liste civiche o con suoi rappresentanti».

Sono quindi molteplici le tematiche che, in funzione di questo obiettivo, dovranno essere affrontate ed approfondite nei prossimi mesi, per l’elaborazione di proposte volte a migliorare e qualificare lo sviluppo economico, culturale e sociale del paese.

Scuola, cultura, viabilità, sicurezza sociale, tutela dell’ambiente, verde pubblico e arredo urbano, e molti altri aspetti inerenti la vita della comunità colonnellese, come lavoro e rilancio del turismo, potranno essere discussi in gruppi di studio e di lavoro, dibattiti pubblici, e attraverso la condivisione delle informazioni su internet. La presentazione ufficiale dell’associazione si avrà ad ottobre in un incontro pubblico, in cui verranno illustrate le iniziative in programma per i prossimi mesi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 278 volte, 1 oggi)