SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un equipaggio della Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto si è aggiudicato lo scorso 30 agosto a Gallipoli il premio “Fratelli del mare”, riconoscimento assegnato a singole persone che, per casualità o compiti di istituto hanno compiuto atti eroici mettendo a rischio la propria vita.

Accompagnati dal Comandante della Capitaneria di Porto Daniele Di Guardo, i protagonisti ( il 1° Maresciallo Rosario Paesano; il Sottocapo Salvatore Monacelli ed il Sottocapo Giorgio Scarciglia) sono stati insigniti con la seguente motivazione:”L’equipaggio della CP 843 procedeva, di notte, a 10 miglia dalla costa e con condizioni meteo marine avverse, al salvataggio di tutti i marittimi imbarcati sul Motopesca Elena Madre, pochi istanti prima dell’affondamento”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 386 volte, 1 oggi)