SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Come specificato già nella giornata di ieri dal direttore sportivo Giulio Spadoni al termine della trasferta a Cesenatico, la Samb disputerà la quinta giornata di campionato, Samb-Venafro, allo stadio “Nicolai” di Centobuchi, limitando la presenza ai soli 1.144 abbonati. L’ufficialità è giunta nel pomeriggio di giovedì 23 settembre con una nota sul sito ufficiale della Samb.

L’ingresso alla gara, che avrà inizio alle ore 15.00, sarà dunque limitato ai soli possessori della tessera stagionale, data la ridotta capienza dell’impianto: non vi saranno biglietti in vendita, non saranno valide le tessere omaggio e non verrà rilasciato nessun accredito. Divieto di ingresso, chiaramente, anche per i sostenitori molisani. I 552 abbonati in Curva Nord potranno accomodarsi nella Curva del “Nicolai” fino a esaurimento dei 450 posti disponibili. Gli altri abbonati di Curva Nord, insieme ai possessori di tessere per gli altri settori del “Riviera delle Palme” dovranno recarsi presso la Tribuna dell’impianto monteprandonese, che può contenere altri 800 spettatori.

La società conclude la nota scusandosi «con tutti i supporters che, non avendo sottoscritto l’abbonamento, non potranno assistere all’incontro. Sono sacrifici doverosi affinché presto si possa tornare a giocare in un Riviera delle Palme nuovo, sicuro e degno di palcoscenici importanti».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.036 volte, 1 oggi)