MARTINSICURO – Acquisiti dalla Procura una serie di atti inerenti la costruzione di una struttura ricettiva sul lungomare di Martinsicuro. Nella mattinata di martedì un Consulente tecnico d’ufficio nominato dalla Procura, accompagnato dai Vigili Urbani, si è recato in Comune per l’acquisizione di una copia di alcuni documenti relativi alla realizzazione di un residence che dovrebbe sorgere a sud-ovest dello chalet Riccardo. I lavori, cominciati tempo fa, erano stati poi sospesi a seguito di un’ispezione in cantiere dei Vigili Urbani, che avevano rilevato alcune presunte irregolarità di natura urbanistica ed avevano pertanto segnalato il caso alla Procura. Il cantiere è poi ripartito, ma l’indagine portata avanti dal sostituto procuratore Greta Aloisi sta cercando di dipanare la matassa di quello che fin dall’inizio si è rivelato un iter travagliato nella realizzazione della struttura. Con l’acquisizione di nuovi documenti è probabile che si voglia fare luce su alcuni aspetti ancora poco chiari della vicenda.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 320 volte, 1 oggi)