MONTEPRANDONE – La 4° Giornata d’andata del massimo campionato regionale (Eccellenza Marche) va in archivio senza alcun pareggio ma con 5 vittorie interne ed altrettante esterne. Tra i 5 exploit interni vi sono anche quelli del neopromosso Atletico Piceno, Centobuchi e Grottammare. Per i lamensi si tratta del primo storico successo in Eccellenza, ottenuto battendo di misura l’Urbania. Primo successo stagionale, dopo 3 ko consecutivi, per i monteprandonesi che hanno cancellato lo 0 in classifica battendo a sorpresa nell’anticipo, grazie ad una rete del jolly Frinconi, la Maceratese che era fino a ieri una delle 3 capoliste (assieme ad Elpidiense e Tolentino) del torneo. La squadra di Filipponi resta tuttavia ultima ma stavolta a 3 punti ed in compagnia dell’Urbino (reduce da 3 ko consecutivi). Importante anche la vittoria dei rivieraschi che hanno battuto al Pirani in rimonta un’ottima Belvederese (al suo primo ko). Dopo il ko e le polemiche per l’arbitraggio di Macerata la squadra di Del Moro ha evitato nel finale la seconda sconfitta consecutiva reagendo al vantaggio della neopromossa squadra dorica (che fino al gol del pari subito, aveva giocato una gara quasi perfetta) prima con un gran gol di Parma e poi trovando nel recupero un giusto calcio di rigore guadagnato da De Angelis (come contro l’Urbino) e trasformato dal solito Ludovisi. In testa restano Elpidiense Cascinare (al terzo successo consecutivo) che ha battuto (2-0 , a segno anche l’ex Samb Giandomenico) tra le mura amiche col classico punteggio all’inglese una Vis Pesaro (al secondo ko consecutivo, sembra tornata la squadra che fece un pessimo girone di ritorno nella scorsa stagione, con tante sconfitte e nessuna vittoria) in crisi e Tolentino che ha avuto ragione di misura (2-1) del Real Metauro grazie ad un’altra doppietta, la seconda consecutiva (dopo quella di Fermo) di Andrea Tonici (attuale capocannoniere del torneo con 5 reti all’attivo). Dietro alla coppia di testa, prosegue la risalita dell’Ancona (al secondo successo consecutivo) che ha battuto la Cingolana grazie anche ad una doppietta di Mattia Santoni. Riscatto della Fermana vittoriosa a Fabriano. Subisce uno stop invece la risalita della Sangiustese, sconfitta in casa e a sorpresa dal Montegranaro di Pasqualino Minuti, rinforzato dagli arrivi di Polenta (che già aveva giocato domenica contro la Fortitudo), Sanda (che ha esordito oggi), Castellano e Pettinari (non ancora sceso in campo con la nuova squadra). Da segnalare inoltre il colpo esterno della Biagio Nazzaro in casa del Real Montecchio e la prima vittoria dell’altra neo-promossa Corridonia. Quest’ultima squadra citata col suo primo successo uniti a quelli già citati dell’altra matricola Atletico Piceno e a quello del Centobuchi (che essendo partito in ritardo e con una rosa in allestimento si pensava fosse la vittima sacrificale del torneo) dimostrano che in questo girone non vi sono squadre materasso e facili da affrontare, ma tutte compagini da rispettare.
Restano ancora imbattuti dopo 4 giornate fin qui disputate i rispettivi portieri di Elpidiense Cascinare e Ancona 1905: Daniele Marinelli ed Alessio Recchi.
Nel prossimo turno il redivivo Centobuchi sarà ospite della Fermana, mentre il Grottammare giocherà di nuovo in casa ospitando al Pirani il derby piceno con l’Atletico Piceno. Le due squadre si incontreranno già da mercoledì sempre al Pirani per il girone triangolare 6 (dove fa parte anche il Centobuchi che riposerà) di Coppa Italia (Marche). Tornando alla 5° giornata di campionato, domenica vi sarà anche l’inedito derby dorico tra la neopromossa Belvederese e l’Ancona. Il big match della giornata sarà invece Urbania-Elpidiense.

Eccellenza Marche, risultati 4° Giornata di Andata, Domenica 19 settembre:
Ancona 1905-Cingolana 3-0 (10 e 36′ Mattia Santoni, 80’Cremona) ; Atletico Piceno-Urbania 2-1 (40’Pezzoli, 52’Tassi, 80’Alijevic); Corridonia-Urbino 4-2 (24′ Nerpiti [C], 27′ Dell’Aquila [C], 30′ Guidi [U], 52′ Raffaeli [C], 57′ Sabbatini [U] su rigore, 63′ Marasca [C] ); Centobuchi-Fulgor Maceratese (giocata sabato) 1-0 (al 76′ Frinconi); Elpidiense Cascinare-Vis Pesaro 2-0 (al 3′ Mannocchi, 64′ Giandomenico); Fortitudo Fabriano-Fermana 0-1 (52′ Morbidoni) ; Grottammare-Belvederese 2-1 (73′ Cecchini [U], 85’Parma [G], 91′ Ludovisi [G] su rigore); Real Montecchio-Biagio Nazzaro Chiaravalle 0-1 (9′ Gualtieri su rigore); Sangiustese-Montegranaro (gara giocata sul neutro del Ferranti di Porto Sant’Elpidio) 0-2 (45′ Viti, 75′ Tulli); Tolentino-Real Metauro 2-1 (37′ Tonici [T], 78′ Rondina [R.M.], 82′ Tonici [T].

Classifica: Elpidiense Cascinare e Tolentino 10, Ancona 1905 8, Fermana e Fulgor Maceratese 7, Grottammare, Sangiustese e Urbania 6, Belvederese, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Fortitudo Fabriano e Real Montecchio 5, Atletico Piceno, Cingolana, Corridonia, Montegranaro, Real Metauro e Vis Pesaro 4, Centobuchi e Urbino 3.

Prossimo turno, 5° Giornata d’Andata, Domenica 26 novembre ore 15:30:
Biagio Nazzaro Chiaravalle-Tolentino; Belvederese-Ancona 1905; Cingolana-Sangiustese; Fermana-Centobuchi; Fulgor Maceratese-Corridonia; Grottammare-Atletico Piceno; Montegranaro-Real Metauro; Urbania-Elpidiense Cascinare; Urbino-Real Montecchio; Vis Pesaro-Fortitudo Fabriano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 461 volte, 1 oggi)