CUPRA MARITTIMA – La sinergia tra Scuola, Comune e territorio sembra l’obiettivo da realizzare al più presto per la formazione dei ragazzi. A spiegarlo è l’assessore alla cultura e pubblica istruzione Luciano Bruni che, in occasione dell’inizio delle lezioni anche per l’Istituto Scolastico Comprensivo di Cupra, parla delle novità previste per l’anno 2010/2011.

«Tra gli impegni dell’amministrazione nei confronti dell’Istituto – afferma l’assessore – citiamo come primo esempio la realizzazione del nuovo impianto antincendio, a tutela degli studenti, dei lavoratori e dei visitatori della scuola. Ci sono inoltre interventi direttamente mirati agli alunni, sono stati infatti istituiti due premi per i migliori studenti della scuola elementare e media, riconoscimenti che verranno meglio illustrati nelle prossime settimane».

Bruni prosegue poi sottolineando l’importanza della collaborazione tra scuola, ente e territorio: «Sono in corso riunioni per individuare campi di intervento didattico educativo tra Scuola, i vari assessorati del Comune, associazioni e altre Istituzioni come ad esempio la Soprintendenza archeologica delle Marche, il Museo del Territorio di Cupra ed il Museo Nazionale di Ancona per realizzare dei progetti comuni a favore dei ragazzi di ogni ordine e grado».

Tra i primi appuntamenti che coinvolgeranno la scuola ci sono “Pulire il Mondo”, organizzato da Legambiente, che vedrà due classi delle elementari pulire un’area del nostro territorio, proprio per far capire meglio quali sono i problemi dell’ambiente. A breve poi, la Dottoressa Nicoletta Frapiccini della Soprintendenza Archeologica delle Marche terrà un incontro presso il Museo del Territorio per presentare la mostra “Découvrir l’Italie”.

Aggiunge l’assessore: «Sarà necessaria una sinergia ancora più intensa tra genitori, scuola, associazioni e amministrazione per pianificare interventi studiati e portati avanti in maniera condivisa a favore dei nostri bambini e ragazzi. Indiremo perciò un tavolo di confronto e programmazione su i tanti argomenti ed aspetti che sono punti qualificanti di una crescita armonica dei nostri giovani».

«Colgo l’occasione – conclude Bruni – per ringraziare i lavoratori della scuola, il Dirigente Laudadio in primis, e dirigenti e operai del nostro Comune, i genitori della Scuola dell’infanzia che generosamente si sono offerti per svolgere lavori di tinteggiatura nelle aule».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 171 volte, 1 oggi)