SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si incatenano per una mezzora davanti ai cancelli della scuola, per protesta contro il preside.

Tre genitori di ragazzi frequentanti l’Istituto Alberghiero hanno dato vita alla protesta, non certo la prima, contro il preside Giovanni D’Angelo. Con loro, ma non incatenati, anche alcuni ragazzi diplomati alla fine del passato anno scolastico.

Gli studenti hanno frequentato regolarmente le lezioni, le forze dell’ordine hanno monitorato la situazione e dopo una mezz’ora la protesta ha avuto termine.

Come noto, un comitato composto da alcuni genitori protesta radicalmente contro la gestione della scuola da parte del dirigente. D’Angelo, da parte sua, durante l’estate ha vinto un ricorso presso il tribunale del lavoro contro un provvedimento che ne disponeva il trasferimento ad un altro istituto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.067 volte, 1 oggi)