SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Unione Europea approva un importante progetto di rinaturalizzazione della Riserva Sentina. Oliver Panichi intervista il presidente del comitato di indirizzo della Riserva (e fautore della legge regionale di istituzione ai tempi in cui era consigliere regionale), Pietro D’Angelo. Che, in scadenza di mandato, lancia un giusto monito: «Ora i soldi ci sono, chiunque venga dopo di me li spenda bene perchè sennò andrebbero persi. E con essi tutto il lavoro fatto per ottenerli dalla Ue».

Riprese e montaggio Maria Josè Fernandez Moreno

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 228 volte, 1 oggi)