ASCOLI PICENO – La Biblioteca comunale “Giulio Gabrielli”, presso il polo culturale di Sant’Agostino, è stata dotata di un sistema di connessione ad internet wireless con tecnologia Wi-Fi. Il servizio sarà disponibile gratuitamente già da martedì 15 settembre per tutti gli utenti che ne faranno richiesta compilando l’apposito modulo distribuito all’ingresso della struttura.

Sarà possibile così connettersi ad internet con tutti gli strumenti tecnologici in grado di effettuare l’accesso, come computer e telefonini.
La rete coprirà tutto il piano della biblioteca più il chiostro al piano terra. «Infrastrutturare con un sistema Wi-Fi la biblioteca era un servizio che ritenevamo indispensabile» ha commentato il sindaco Castelli da poco tornato da Massy, città francese gemellata con Ascoli, dove sono stati definiti accordi per organizzare i prossimi scambi culturali.

A presentare l’importante novità rivolta principalmente agli studenti, oltre al sindaco Castelli e agli ingegneri informatici, era presente anche l’assessore all’Istruzione e politiche educative Giovanna Cameli, la quale ha sottolineato l’importanza del lavoro svolto anche per dotare la sala principale della biblioteca di un sistema di diffusione audio e di un pannello a scomparsa per videoproiezioni che permetteranno di ospitare conferenze e incontri culturali.

Alla conferenza di presentazione hanno assistito anche molti abituali frequantatori della biblioteca, che hanno portato all’attenzione del sindaco anche altre problematiche della struttura: in particolare la mancanza di un numero adeguato di prese della corrente per permettere il collegamento in contemporanea di diversi computer e la scarsa manutenzione dei bagni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 103 volte, 1 oggi)