SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Che tra Itb e Giovanni Gaspari con scorresse buon sangue era cosa risaputa, ma nessuno avrebbe immaginato che Giuseppe Ricci si sarebbe spinto tanto oltre da ipotizzare persino la nascita di una Lista Civica che possa andare a scontrarsi col sindaco uscente alle prossime comunali. «Mai più altri primi cittadini incapaci di gestire una città che potrebbe essere una Ferrari – sbotta il presidente dell’associazione di concessionari balneari nel corso di un incontro allo chalet “La Bussola” – Pur di cambiare questo stato di cose siamo pronti a fondare un movimento riconducibile agli operatori balneari».

Una lista civica dalle molteplici possibili alleanze: «Non escludo nessuno: Pdl, Sel, Rifondazione. Ci interessa solo avere un’amministrazione che abbia realmente a cuore i bisogni di San Benedetto».

Rabbia quella di Ricci che ha origini lontane, ma che ha raggiunto l’apice lo scorso mese all’indomani del black-out di ferragosto che colpì una decina di concessioni del lungomare nord. Gaspari, ammonendoli per la mancata capacità di autonomia, li ritenne «capaci solo di piangersi addosso», scatenando infuocate reazioni. «Noi siamo per loro la mucca da mungere, diamo fastidio. Subiamo perenni controlli e privazioni, quando al contempo sulla spiaggia si lasciano liberi di agire abusivi extracomunitari».

Tra i tanti temi caldi, su tutti emergono la tanto auspicata destagionalizzazione e la risoluzione dell’annoso problema dell’erosione della costa: «Si faccia un Piano Regolatore che conceda a chi vuole di tenere aperto tutto l’anno». E sul progetto delle scogliere ecco un nuovo affondo: «E’ una farsa che dura da tre anni e che ci ha penalizzato per almeno due estati. Il disegno esecutivo ancora non c’è e non è chiaro nemmeno quale sarà il ruolo del Comune a cui spetterà il pagamento del 50% delle spese. Da dove prenderà questi soldi? Ci sono?».

FIERA RIMINI L’Itb parteciperà dal 14 al 16 ottobre 2010 al Sun della Fiera di Rimini. Lo stand sarà il numero 112, nel padiglione A1. Intanto l’associazione ha presentato Emidio Del Zompo, nuovo Responsabile Commerciale, mentre il direttore marketing Massimo Pompei ha annunciato la prossima apertura di una sezione dedicata al benessere (palestre, centri estetici ecc.) che possa portare alla nascita di convenzioni proprio con gli imprenditori di spiaggia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 483 volte, 1 oggi)