SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel campo dell’accoglienza turistica, si sa, il miglior riscontro allo sforzo che gli operatori compiono ogni giorno per far trovare a proprio agio i loro ospiti viene dalla riconferma della prenotazione anche per gli anni successivi.

Quale migliore soddisfazione, dunque, accogliere ospiti per 50 anni consecutivi? L’Amministrazione comunale ha dunque recepito con grande piacere la proposta dei titolari dell’hotel Haiti di organizzare una piccola cerimonia di ringraziamento per una turista torinese, la signora Giuliana Pellerino Barbieri, che da mezzo secolo, puntuale, scende in Riviera per un periodo di riposo. E sempre in quell’albergo, allora gestito dalla fondatrice, la signora Felicina Crescenti, oggi dal figlio Ezio Piunti coadiuvato da moglie e figli. La signora Giuliana arrivò in pratica l’anno dell’inaugurazione dell’hotel Haiti e da allora non ha mai saltato una stagione.

Sabato pomeriggio, dunque, le due generazioni di albergatori hanno festeggiato la loro ospite di sempre con fiori e un dono personale. Il Comune era rappresentato dall’assessore al turismo Domenico Mozzoni che ha portato alla fedele ospite il saluto dell’Amministrazione, una pergamena a ricordo dell’evento e un libro sulla città.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 618 volte, 1 oggi)