«Abbiamo già chiuso ed avviato i lavori che ci consentiranno di sistemare in maniera definitiva il problema delle autorizzazioni». Parole di Vincenzo Fanesi dello chalet “Medusa” che, dopo un’estate tormentata, tra polemiche ed ordinanze, annuncia una svolta in vista del 2011. «Per l’anno prossimo abbiamo grandi progetti, tra cui anche quello di replicare il calendario degli eventi “anni 80” che ci ha regalato grandi soddisfazioni con ospiti nazionali ed internazionali».

Intanto, sabato scorso il locale ha voluto salutare i “fedelissimi” con un party conclusivo presso il “Gattopardo” con l’esibizione di Alan Sorrenti, che ha cantato alcune delle sue storiche hit come “Figli delle stelle”, “Paradiso Beach”, “L’unica donna per me”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 704 volte, 1 oggi)