CIVITANOVA – Ecco come abbiamo visto i rossoblu
Chessari 6,5 Dà sicurezza alla squadra, con interventi limpidi e quando serve sbrogliando situazioni agevolate dal vento anche senza andare troppo per il sottile. E’ un uomo-gruppo di questa Samb
Zazzetta 6,5 Copre e spinge, spinge e copre. Fornisce esperienza, mantiene gli equilibri grazie alla sua positiva influenza sui compagni più giovani. In una parola, insostituibile
Nicolosi 6 Il giovane terzino sinistro vive qualche momento di apprensione più per distrazioni varie e giochi di vento che per effettivo merito degli avanti forlivesi
Oresti 6,5 Lucido ed elegante come sempre, dal suo piede partono brividi offensivi e sagge impostazioni. Anche lui è un punto fermo di questa Samb
Pulcini 6 Meglio del suo compagno Mengo, si fa vedere in avanti con un colpo di testa che conosciamo essere piacevolmente letale
Mengo 5,5 Qualche distrazione di troppo, ma un rodaggio sarà la migliore pillola di sicurezza psicologica
Carioti 6 Corre tanto, qualche volta va a vuoto, altre volte è impreciso altre volte sfortunato. Comunque tornerà utile alla causa rossoblù
Rulli 6,5 Super Pasquale è una “bestia”, come al solito. Corsa, tecnica, potenza e lucidità. Il centrocampista che tutti vorrebbero e dovrebbero avere
Covelli 6 Dà tanto, e nel secondo tempo le energie spese gli mancano un pochino. Prova comunque positiva
Evangelisti 6 Meglio rispetto all’esordio, nel primo tempo ha sprazzi di personalità e padronanza di gioco. Ha diciotto anni, una cura proteica e avrà l’armatura giusta
Zero 6 Terzino destro per coprire Zazzetta, non demerita in attesa di valutarlo meglio
Grieco 6,5 Mezza partita o poco più, nelle gambe non ha i novanta minuti ma tanta agilità e classe.
D’Angelo 6 Fa piacere rivederlo, qualche sprazzo ma si vede che è ancora imballato. Aspettiamo con ansia di togliere il cellophane e divertirci come l’anno scorso
Palladini 6,5 Cosa chiedergli di più? Ovvia alle assenze, indovina i giovani da buttare in mischia, mette la museruola a un Forlì “zemaniano”. Poi se la palla non entra in rete mica è colpa sua, andrà meglio con il ritorno di Pazzi e Bianchi

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 918 volte, 1 oggi)