SAMB Chessari, Zazzetta, Nicolosi, Oresti, Pulcini, Mengo, Carioti, Rulli, Covelli, Evangelisti (26′ Zero), Grieco (27′ st D’Angelo). A disposizione: Lima, Ogliari, D’Aniello, D’Angelo, Cordova, Pergolizzi, Zero. Allenatore Ottavio Palladini
FORLÌ Piagnerelli (92), Martini, Mazzoli, Anastasio (91) (28′ st Cangini) Morritti (91), Vanigli, Spighi (90), Balestra (12′ st Mordini) Maiorano, Innocenti, Sozzi (31′ st Fantini). A disposizione Buscherini (92), Fantini, Perazzini, Bergamaschi, Cangini, Pezzi, Mordini. .allenatore Attilio Bardi

Arbitro Livio Marinelli, di Tivoli
Assistenti Cordeschi e Tomo di Isernia
Ammoniti Maiorano, Anastasio, Mordini (F); Oresti, Mengo
Espulsi

CIVITANOVA – Giornata di sole, la Samb in maglia rossoblù, Forlì in divisa biancorossa. Attacco rossoblù in emergenza, senza Pazzi e D’Angelo, oltre all’argentino Bianchi per i noti problemi burocratici.

Covelli con una spallata guadagna una buona palla sulla fascia sinistra, passio in mezzo, poi tiro di Zazzetta ribattuto, poi offside segnalato alla Samb.
4′ tiro di Balestra dal limite, palla a giro Chessari respinge. Corner per i romagnoli, ribattuta e nuovo corner. Presa sicura di Chessari.

buona fuga di Carioti poi al 5′, è angolo Samb. Sugli sviluppi nuovo cross e nuovo corner. Batte Oresti, palla troppo a rientrare.
8′ cross di Evangelisti dalla destra, corner. Batte Oresti, deviazione di Pulcini sul palo sinistro, palla di poco a lato con nessuno che riesce a deviarla a botta sicura. Bel match
12′ buona Samb, prima con Evangelisti che con personalità scende in mezzo e viene fermato, poi un buon Carioti dalla destra taglia un pallone in profondità che si mangia la difesa romagnola, il portiere anticipa Covelli in uscita.
13′ Carioti per Covelli, buon tiro smorzato. Prima c’era stato un piccolo malinteso fra la nostra coppia centrale e Chessari, niente paura comunque.
15′ corner del Forlì, devia Sozzi di testa, palla alta.
17′ Buona punizione per la Samb da limite destro, Covelli però produce un sinistro a
a rientrare troppo alto.
19′ Mazzoli compie un buon dribbling sulla sinistra, ottimo cross, Chessari non esce, Nicolosi sbroglia in due tempi
20′ grandissima occasione per la Samb, ottimo Grieco sulla sinisrdra, dribbling a rientrare, cross ottimo di destro, Covelli e Carioti nell’ordine sono solo pochi centimetri più indietro per la deviazoe che sicuramente avrebbe avuto esiti di gioia.

Ottimi sprazzi del giovane Grieco, buona prestazione anche dell’altro under Evangelisti, che appare più sicuro rispetto alla prima esibizione di campionato.
25′ ammonito il forlivese Maiorano.
27′ ancora Samb, ottimo Evangelisti fra due sulla tre quarti, palla in profondità per  l’accorrente Carioti, palla deviata da Piagnerelli.
30′ azione convulsa, punizione di Oresti, gli avanti rossoblù falliscono la deviazione decisiva
34′ cross dell’ottimo Grieco dalla sinistra, palla a rientrare, uscita imperfetta del portiere, Covelli c’è ma e in leggero ritardo, altra occasione di una Samb che meriterebbe il gol, anche se produce qualche brivido di troppo in fase difensiva
ennesimo corner, poi, per la Samb, Piagnerelli anticipa Mengo .
36′ corner ora per il Forlì dopo una buona azione difensiva di Pulcini.
39′ ammonito anche Anastasio per una vivace trattenuta sul vivace Evangelisti
42′ contestazioni rossoblù per un contestato fuorigioco fischiato a Grieco lanciato a rete, smarcato da un sontuoso Covelli che resiste e imposta in mezzo a una ragnatela di avversari
43′ cross di Grieco, Carioti vicino al palo sinistro schiaccia di testa, la palla rimbalza per terra e esce sull’esterno della rete
45′ L’arbitro fischia la fine del tempo senza recupero, si va negli spogliatoi.
IL COMMENTO Una ottima Samb, vivace in attacco nonostante le assenze, con Covelli e il giovane Grieco su tutti, quest’ultimo una vera sorpresa per capacità tecniche e rapidità di azione. Anche Evangelisti non sfigura. Diremmo senza timori che questo primo tempo è di marca rossoblu, se non avessimo visto qualche incertezza di troppo in una difesa ancora da registrare. Soprattutto Mengo ha messo in luce uno stato psicologico non ottimale, non lo vediamo tranquillo e in qualche occasione ha sbagliato anche manovre elementari per un forte giocatore come lui. Il Forlì comunque non va affatto preso sottogamba, soprattutto lungo il suo lato sinistro mette in luce guizzi e rapidità nei capovolgimenti di fronte. Nel secondo tempo sarà determinante continuare sul copione di questa prima frazione, avere un pizzico di concretezza e fortuna in avanti, continuare a giocare equilibrati e compatti per evitare pericoli nelle ripartenze e non regalare vantaggi agli avversari

Ricomincia il match, nessuna sostituzione fra gli undici iniziali delle due squadre
6′ ottimo Grieco in percussione centrale, palla troppo lunga per Carioti, stoppato in angolo. Due corner consecutivi per noi.
11′ ottimo Pasquale Rulli, discesa dalla sinistra, converge, si accentra, ottimo destro sul primo palo, palla di pochissimo fuori con Piagnerelli battuto
18′ cross di Oresti, Pulcini devia di testa, palla di poco a lato che fa esultare invano i tifosi rossoblù
Altre occasione con Carioti che sottorete manca di poco la deviazione
30′ ancora Samb, ancora occasione mancata. D’Angelo mette la sua vivacità, momento decisivo, con la squadre anche un po’ stanche.
Carambole su carambole, Pulcini
Da fuori ribattuto, prima il portiere Piagnerelli era uscito distendosi su un pericolo cross di Zazzetta.
32′ si affaccia il Forli con Mazzoli, sinistro a giro da posizione centrale, di poco a lato
33′ ci prova Covelli, bel tiro di poco a lato
34′ forcing rossoblu, D’Angelo sulla sinistra, dribbling e rientra, palla indietro per Rulli, tiro deviato, Piagnerelli evita l’angolo, il Forlì appare alle corde
38′ Tiro deviato di Fantini, corner, brivido per un pallone che balla davanti a Chessari
39′ Mengo ammonito per proteste, contestava una punizione dal limite assegnata a Spighi che un po’ a dire il vero se l’è cercata, batte Innocenti a girare di sinistro, blocca Chessari
40′ Zazzetta guadagna una punizione dall’out sinistro, batte Oresti, palla respinta, Zazzetta di prima, destro alto da posizione leggermente decentrata
Samb che ha speso tanto, ultime battute in cui ci vorrebbe un miracolo per andare in meritato vantaggio, ma attenzione a Spighi, compie uno strano campanile al limite, poi Chessari esce con i piedi, poi Innocenzi ci prova dal limite, parata del nostro portiere.
46′ ultima occasione, forse. Zazzetta si guadagna con esperienza una punizione dal limite, posizione centrale. Sinistro di Covelli, palla a girare ma centrale e troppo alta

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.692 volte, 1 oggi)