MARTINSICURO – Due arresti a Martinsicuro nell’ambito di un controllo finalizzato al contrasto dello spaccio di stupefacenti.

I Carabinieri del Nucleo operativo di Alba Adriatica hanno fermato per strada in centro un 21enne di Martinsicuro, Paolo Feliziani, che si trovava in compagnia di un algerino 20enne, Gazzeh Maher. Da una perquisizione sui due giovani è emerso che il martinsicurese aveva con sé alcuni tocchetti di hashish e 2 grammi di eroina, oltre a 900 euro in contanti, frutto probabilmente dell’attività di spaccio. I militari dell’Arma hanno pertanto provveduto a perquisire anche l’abitazione del 21enne, e vi hanno trovato altro hashish per un totale di 20 grammi, già suddiviso in dosi, 300 semi di marijuana e una cartuccia 7,62 per uso militare carica, detenuta illegalmente. E’ stato pertanto arrestato con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e detenzione illegale di munizionamento da guerra.

L’algerino invece è risultato irregolare in quanto nei suoi confronti era stato emesso il 31 agosto un decreto di espulsione dalla Questura di Teramo che non è stato ottemperato. Anche per il nordafricano è scattato quindi l’arresto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 353 volte, 1 oggi)