SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riceviamo e pubblichiamo dal sindaco di San Benedetto Giovanni Gaspari

«Vorrei ringraziare di cuore Marco Pennesi e tutto il suo team per la splendida vittoria conseguita nel mondiale Evolution di Powerboat. Un grazie a nome della città perché non si tratta soltanto di un successo sportivo che dà lustro a San Benedetto riempiendoci di orgoglio, ma anche per i riflessi che questo risultato potrà avere per l’industria cantieristica locale.

La meccanica e le tecnologie sperimentate sui bolidi di Metamarine, infatti, esattamente come accade per le auto di Formula Uno rispetto alle vetture in circolazione, hanno importanti applicazioni sui natanti da diporto e non è un caso che Metamarine sarà protagonista del prossimo Salone Nautico di Genova, in programma ai primi di ottobre, la più importante fiera del settore, esponendo l’imbarcazione da diporto più veloce in rassegna.

L’Amministrazione comunale non può che guardare con ammirazione a quanto sta facendo quest’azienda e conferma il suo impegno, ormai a buon punto, per porre l’industria del settore nelle migliori condizioni per dispiegare al meglio le sue potenzialità. Sto parlando dell’imminente approvazione, da parte della Regione, del piano di adeguamento tecnico – funzionale della zona cantieristica del porto di San Benedetto che prevede appunto un riordino dell’area con nuove, notevoli potenzialità di ampliamento dell’operatività dei cantieri».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 155 volte, 1 oggi)