MARTINSICURO – COLOGNA PAESE 1–2  (0–0)

MARTINSICURO: Carfagna 6,Cimbelli 6,Vallese 6,Tarantella 5.5 (41 st Massetti ng), Capretti 6, Coltella 6, Picciola 5.5, Carboni 6 (27 st Piergallini 6), Rossi Finarelli 6, Nepa 6, Capretta 5.5. A disp. Damiano, Paci, Scarpantoni, De Dominicis, Cusano. All. Fanì

COLOGNA: Moretti N. 6.5, Di Filippo 5.5 (27 st Campanella ng), De Ascentis 6.5, Napoleone 6, Ippoliti 6, Pinto 6, Colancecco 6.5, Zanetti 6.5, Ferrandina 5.5 (35 st Chiarastella ng), Panico 6, (27 st Pellone ng) Giansante 5.5. A disp. Recchiuti, Aurini, Moretti D., Corti. All. Ronci

Arbitro Daniele Paterna di Termo  6 ( Cassina e cardarelli de L’Aquila

Reti: 3’ st Rossi Finarelli (MA),10’st Zanetti (CO), 11’ st Colancecco (CO)

Note: espulso al 29’ st Coltella per brutto fallo. Ammoniti Vallese, Trantella (MA), Napoleoni, Ippoliti, Colancecco, Zanetti, Ferrandina e Chiarastella (CO).

Angoli 5 – 2 per il Martinsicuro, spettatori 400 circa.

MARTINSICURO – Stecca la prima in eccellenza il Martinsicuro che viene superato in casa dal Cologna Paese. Una gara a viso aperto che si è sviluppata soprattutto nella ripresa, quando si sono avuti i gol e le occasioni migliori. I padroni di casa sono andati in catalessi e in due minuti hanno preso due reti compromettendo il risultato.

Mister Fanì ha dovuto rinunciare a Scarpantoni ancora con qualche problema fisico, mentre mister Ronci è stato costretto a schierare tra i pali Moretti, con Recchiuti in panchina. 4/2/3/1 per i locali con Rossi Finarelli al centro dell’attacco con Picciola e Capretta sulle fasce; 4/4/2 per gli ospiti con l’attacco affidato a Ferrandina che viene supportato da Giansante.

Alla prima incursione i locali sono pericolosi con Capretta, a cui si oppone Moretti che in disperata uscita riesce nella deviazione. Pronta la risposta ospite con Ferrandina che fa la barba al palo da ottima posizione.

La gara è bella, emozionante con occasioni da ambo le parti. Ci riprova Ferrandina, con poca fortuna, a cui risponde Picciola con una conclusione da centro area rimpallata. Sul finire è Colancecco a mettere i brividi a Carfagna.

Nella ripresa la partita è ancora più animata e al 3’ i locali vanno in vantaggio. Nepa dalla sinistra mette la palla al centro dove Rossi Finarelli ha un buon controllo ed in diagonale supera Moretti.  Passano pochi minuti ed arriva il pareggio. Corre il 10’ quando Capretta sbaglia una ripartenza, con gli ospiti che vanno in contropiede e la difesa è costretta al fallo al limite. La battuta è di Zanetti con la barriera che devia la sfera e Carfagna, oramai in tuffo, che non riesce nella deviazione.

Passa un solo minuto ed un micidiale contropiede del Cologna ribalta il risultato.

La sgroppata di Giansante sulla fascia sinistra supera Cimbelli e taglia il campo in diagonale per la conclusione vincente di Colancecco. Scende il gelo sugli spalti, dove sono assiepati circa 400 spettatori quasi tutti di fede biancazzurra.

Il Martinsicuro cerca di reagire ma si espone al contropiede del Cologna che al 28’ sfiora di nuovo la rete con un diagonale di Colancecco che si perde di poco a lato.  Al 29’ rosso diretto dell’arbitro Paterna a Coltella, reo di un brutto intervento sulla trequarti.

Il Martinsicuro anche in inferiorità numerica cerca il pareggio con l’occasione ghiotta che capita sui piedi di Capretta, ma la prontezza di Moretti toglie la gioia del primo punto nell’eccellenza del Martinsicuro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 209 volte, 1 oggi)