CIVITANOVA MARCHE – Eccoci qua, di nuovo pronti a raccontarvi una stagione rossoblu che si annuncia ricca di emozioni come sempre, con gli Spina boys decisi a proseguire la scalata verso il calcio che conta. Qui a Civitanova la giornata è calda e leggermente ventilata. Siamo in riva all’Adriatico, il verde del nostro mare fa da sfondo a una sfida fra due società amiche per il gemellaggio trentennale delle tifoserie, separate dalle comuni aspirazioni a un torneo di vertice.
Ecco le formazioni
CIVITANOVESE Paniccià, Tidei (90) (37′ st Petruzzelli) Gentile (91), Mandorino (26′ St Natalini) Marotta, Orlando, Bordi (92), Serrapica, Lazzarini (22′ st Palumbo), Buonaventura, Noschese (91). A disposizione: Nunziata (93), Cucco, Albanesi, Cingolani (94) Allenatore Massimo Paciotti
SAMB: Lima (91), Cordova (91) (22′ St Capriotti), Nicolosi (91), Oresti, Pulcini, Mengo, Zazzetta, Rulli, Pazzi (43′ st Ogliari) Evangelisti (92) (22′ st Grieco) Covelli. A disposizione: Chessari, Ogliari, Pergolizzi (92), Carioti (91), Grieco (90), Capriotti (92), Piunti (91). Allenatore Ottavio Palladini

Arbitro Melidoni di Frattamaggiore, assistenti Gentilini di Lugo Romagna e Greco di Parma

Ammoniti Mandorino (C), Cordova, Serrapica (C), Mengo, Capriotti

Espulsi

Grande spettacolo congiunto delle due tifoserie, insieme sul campo nei minuti del pre partita. Striscioni, fumogeni, cori di incitamento reciproco per un gemellaggio ormai trentennale. Fra due città di mare e di marineria, due società rossoblu, due tifoserie abituate a soffrire per il loro amore sportivo.

(a breve online i video del prepartita).

Si comincia. Samb in maglia bianca, padroni di casa nella classica uniforme rossoblu. Fasi di studio e gioco contratto.

6′ grande occasione per la Samb sugli sviluppi di un calcio di punizione, Pazzi in area da solo su Paniccià, prova a superarlo con un pallonetto, ci riesce ma poi si confonde pensando a un fuorigioco inesistente. Nulla di fatto

8′ tiro di Lazzarini da fuori, Lima blocca a terra, sicuro

11′ ottimo spunto di Evangelisti in posizione centrale, abbattuto da un difensore. Pazzi punizione dai 25 metri, palla smorzata e bloccata da Paniccià. La Samb ha grinta, la Civitanovese non è da meno

Si gioca a un buon  ritmo, scambi veloci e scontri maschi

25′ Civitanovese in vantaggio, cross da destra di Bordi sotto porta, Lazzarini anticipa il portiere Lima e lo stopper Pulcini, il tocco di prima è preciso e insacca

27′ Tiro cross di Bordi dalla destra, Lima respinge con i pugni

La Civitanovese attraversa un buon momento, la Samb deve riordinare le idee e tenere più stretti gli spazi fra i reparti. I padroni di casa si chiudono bene e smorzano efficacemente i tentativi di ripartenza degli ospiti.

33′ fuorigioco dubbio di Pazzi che taglia su un suggerimento in profondità di Covelli. Sarebbe andato solo in porta. Un minuto dopo il vivace Covelli viene steso a centrocampo da Mandorino, che si guadagna un ineccepibile cartellino giallo.

La Samb tiene il pallino in mano, ma la Civitanovese mette in scena una buona ragnatela.

36′ altro fuorigioco contestato fischiato a Pazzi, sempre in agguato sulla linea dell’ultimo difensore locale. Il bomber c’è. Speriamo ci farà divertire

37′ sontuosa discesa sulla destra di Rulli, cross e deviazione in angolo. Batte Oresti, la palla vaga, Nicolosi spreca con un ibrido fra tiro e cross

Ottimo Covelli, che svaria su più fronti e ha grinta, idee e tecnica. Evangelisti più a sprazzi, ma la qualità c’è

41′ ottimo Zazzetta sulla sinistra, rientra e crossa di destra, Pazzi vola in alto e spizza verso l’area piccola, Evangelisti viene da dietro e nell’irruenza carica Paniccià

42′ ottimo tandem Evangelisti Pazzi sulla destra, entrano in area, Pazzi riappoggia dietro al giovane numero dieci che poi si ingolfa nel dribbling. Buona Samb in questi minuti finali. C’è grinta e anche quella precisione e quella costanza nella pressione che finora erano mancati.

43′ Bordi insiste al centro, gira all’indietro a Mandorino, ottimo destro piazzato a rientrare, Lima si allunga e non ci arriva, il pallone finisce sul fondo alla sua sinistra

45′ palla in avanti di Oresti, Tidei è in vantaggio ma Pazzi con il mestiere lo sposta facendogli portare la palla in angolo. Cross a rientrare dalla sinistra, mischia selvaggia, Covelli conclude su un muro umano, nulla di fatto ma tanta emozione
SECONDO TEMPO
Al primo minuto ottima occasione per Pazzi, salta il terzino sinistro, converge in area, ma spara alto
Non ci sono state sostituzioni
9′ punizione di Bordi, tocco di tacco di Bonaventura, para Lima
11′ cross di Zazzetta, blocca Paniccià
Buon momento per i padroni di casa, concentrati e intensi. Noschese su tutti, fa penare la difesa di Palladini
13′ punizione alta di Serrapica
21′ Evangelisti carica il destro da lontano, palla centrale e radente, blocca Paniccià
24′ i due cambi portano fortuna ala Samb che pareggia con Pazzi che si tuffa di testa sul cross dalla sinistra di Oresti, gran gol del bomber e grande esultanza
La partita va avanti fra mischie furibonde in area e una Samb veloce belle ripartenze, Covelli a tratti sontuoso.
Siamo al 40′, Lima salva il risultato tuffandosi sulla sua destra e deviando in angolo un gran sinistro di Buonaventura in corsa dal limite
Timori della panchina rossoblù per il bomber Pazzi, che si fa male rincorrendo un pallone. Lo sostituisce Ogliari
Cinque minuti di recupero, Rulli ci prova con un destro di prima intenzione da fuori, palla a lato.
il risultato comunque ora pare accontentare entrambe le formazioni, per giunta stanche dopo un match vero, grintoso e combattuto.
si va negli spogliatoi, una buona Samb tutto sommato. Peccato per quel gol evitabile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.402 volte, 1 oggi)