SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una donna in prognosi riservata e due bambini fortunatamente salvi per miracolo: è il bilancio di un incidente stradale che avrebbe potuto avere conseguenze gravissime. Nel pomeriggio di sabato 4 settembre in via Nazario Sauro, un tratto della ss16, verso le 17,45 A.L. 47enne albanese con i suoi due figli stava attraversando la strada. A quel punto è sopraggiunta una Mercedes condotta da D.A. un uomo di 35 anni suo conterraneo, che ha investito la donna e i due bambini. Sul posto sono sopraggiunti il 118 e la Polstrada e la mamma è stata portata all’Ospedale Civile di San benedetto. I piccoli, in tenera età, sono rimasti illesi nell’incidente.

Al conducente dell’automobile, risultato in stato di ubriachezza con un coefficiente tra lo 0,50 e lo 0,80 g/l., è stata comminata una multa amministrativa di 500 euro, oltre alla soppressione di dieci punti sulla patente e alla sospensione della stessa per un periodo di tre mesi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.089 volte, 1 oggi)